Showing all 14 results

Papaccella in Aceto 700g

5.30

Tonde ma schiacciate, di un colore intenso che può essere rosso o verde, costolute, le Papaccelle napoletane, dette anche Paprecchie hanno una polpa dalla consistenza piena e croccante.
Per quanto piccole, saltate in padella, sono i contorni ideali per salsicce, costolette di maiale e baccalà.
Peperoni dal sapore rustico sono ideali per la conservazione sia sott’olio che sott’aceto.

Papaccella in Olio extravergine d’oliva 285g

5.30

Tonde ma schiacciate, di un colore intenso che può essere rosso o verde, costolute, le Papaccelle napoletane, dette anche Paprecchie hanno una polpa dalla consistenza piena e croccante.
Per quanto piccole, saltate in padella, sono i contorni ideali per salsicce, costolette di maiale e baccalà.
Peperoni dal sapore rustico sono ideali per la conservazione sia sott’olio che sott’aceto.

Giardiniera 500g

7.70

La Giardiniera è una preparazione tipica campana a base di ortaggi conservati sott’aceto.
Ne esistono più versioni. Noi la proponiamo nella composizione invernale con verdure autoctone come il cavolfiore
arancione.
Ingredienti: Cavolfiori arancioni, cavolo viola, finocchio, sedano, carote, cipollotti, alloro, sale, zucchero, aceto, pepe nero in grani e
olio Evo.

La Giardiniera conserva intatto tutto il gusto delle verdure appena colte dall’orto.

Giardiniera 200g

5.30

La Giardiniera è una preparazione tipica campana a base di ortaggi conservati sott’aceto.
Ne esistono più versioni. Noi la proponiamo nella composizione invernale con verdure autoctone come il cavolfiore
arancione.
Ingredienti: Cavolfiori arancioni, cavolo viola, finocchio, sedano, carote, cipollotti, alloro, sale, zucchero, aceto, pepe nero in grani e
olio Evo.

La Giardiniera conserva intatto tutto il gusto delle verdure appena colte dall’orto.

Melanzane a Grappolo in olio extravergine d’oliva 280g

5.30

Polpa dolce, gustosa, compatta e poco acquosa: sono le caratteristiche principali delle Melanzana a grappolo, dette così proprio perché i suoi frutti si dipanano dallo stesso ramo con una dimensione di 7-10cm.
Ciascuna “melanzanina” ha una forma allungata ed è quasi priva di semi. Perfetta da cucinare intera in oliocottura o anche tagliata a dadini e fritta.
Le abbiamo raccolte per le nostre conserve nel periodo migliore: non appena hanno raggiunto i 4-5 cm di altezza.

Melanzane tonde in Olio extravergine d’oliva 280g

7.70

La tonda di Scafati è una melanzana.
Per quanto è bella è un inno allo stare bene, alla salute! Abbiamo recuperato questa cultivar che è divenuta tra le più apprezzate e ricercate dai consumatori.
Varietà molto precoce a frutto, è di pezzatura grossa, dal peso medio di 400-500 grammi, ovoidale irregolare, di colore viola scuro lucente con volte viola chiaro e striature lilla e bianco, calice verde. La pianta è di medie dimensioni e presenta poche spine. Polpa molto bianca, tenera e gustosa.
Consumata ripiena, fritta, al forno, arrosto o in innumerevoli ricette tipiche.
Per la sua proprietà di migliorare la funzionalità epatica, diminuire il tasso di colesterolo nel sangue, viene definita “frutto della salute”. Noi l’abbiamo messa sott’olio secondo tradizione.

Melanzane a Fette in Olio extravergine d’oliva 280g

9.00

Puoi accorgerti che si tratta di una Cima di Viola e non della più comune “Violetta” di Napoli, dalla lucentezza della buccia e dal colore viola scuro.
Ecotipo locale dell’Agro Acerrano–Nolano e Sarnese-Nocerino, in provincia di Napoli, questa melanzana viene raccolta due volte l’anno: una prima volta verso la fine di giugno/inizi di luglio ed una seconda intorno ai primi di settembre, per ottenere la seconda raccolta che è quella che fornisce la produzione più pregiata.
Per ottenere un barattolo di melanzane Cima di Viola da 300g occorrono 2,5 chili di melanzane!

Melanzane a Filetti in Olio extravergine d’oliva 280g

9.00

Puoi accorgerti che si tratta di una Cima di Viola e non della più comune “Violetta” di Napoli, dalla lucentezza della buccia e dal colore viola scuro.
Ecotipo locale dell’Agro Acerrano–Nolano e Sarnese-Nocerino, in provincia di Napoli, questa melanzana viene raccolta due volte l’anno: una prima volta verso la fine di giugno/inizi di luglio ed una seconda intorno ai primi di settembre, per ottenere la seconda raccolta che è quella che fornisce la produzione più pregiata.
Per ottenere un barattolo di melanzane Cima di Viola da 300 occorrono 3 chili di melanzane!

Pucchiacchiella in olio extravergine d’oliva 270g

5.30

La Pucchiacchella è una pianta molto diffusa nei nostri orti e giardiani: semplice da coltivare poiché cresce spontaneamente appartiene alla famiglia delle Portulacaceae e il suo nome italiano è Portulaca orelacea.

Nella tradizione contadina è stata chiamata, a seconda delle regioni, erba grassa, porcacchia, precacchia, chiaccunella.

Ricca di Omega 3 è considerata utile per tenere a bada il colesterolo. Ha anche proprietà diuretiche, depurative e dissetanti.

Attenzione, ne esistono in commercio varietà ornamentali, non edibili.

Broccolo dell’olio in olio extravergine d’oliva 270g

5.30

Il broccolo dell’olio è un antico ortaggio dell’area vesuviana che abbiamo riscoperto grazie alla ricerca dei semi antichi. E’ una varietà complessa da seguire e curare nei campi e che, proprio per questo, era andata persa.

Friarielli in olio extravergine d’oliva 270g

5.30

Friarielli è  una variante molto gustosa del tipico broccolo partenopeo. Conosciuti ed utilizzati anche al di fuori dei confini campani, i friarielli sono uno degli ingredienti più semplici e allo stesso tempo ricercati della tradizione culinaria meridionale.

Vengono raccolti esclusivamente a mano, tra  Dicembre ed Aprile ed invasettati rigorosamente a km0.

Ingredienti: broccoli “friarielli”, olio extravergine d’oliva, sale marino integrale, peperoncino, aglio.

Torzella riccia in olio extravergine d’oliva 270g

5.30

Nota sin dall’epoca romana come “cavolo greco”, appartenente alla specie Brassica oleracea var. acephala, la Torzella è una delle più antiche specie di cavolo conosciute.
La sua coltivazione è interamente manuale e, forse per questo, ha conosciuto negli ultimi decenni un drastico declino.
Numerosi sono i pregi nutrizionali ed èideale per le zuppe invernali. Si presta anche molto bene come condimento sulla pizza.
Il nome dialettale “torza riccia” è dovuto alle numerose foglie caratterizzate da abbondante arricciatura.

Cavoletti di Bruxelles in olio extravergine d’oliva 270 g

5.30

I cavolini o cavoletti di Bruxelles oppure più correttamente cavolotti di Bruxelles sono una varietà di Brassica oleracea. Piccole gemme fogliari nascono tra i fusti e le foglie dei cavoli, dalla forma globosa e colore verde brillante.
Sono molto resistenti al freddo, infatti questi piccoli germogli si raccolgono nei mesi di gennaio e febbraio.
Per esaltare il gusto di questo fantastico ortaggio abbiamo scelto di invasettarli in agrodolce in olio extravergine d’oliva.
Ottimi per condire insalate invernali o semplicemente come contorno.